Che Persona! Un grande uomo, uno sportivo, un artista, amato e stimato da tutti. Un uomo mite e gentile, sempre aperto verso gli altri e disponibile in ogni occasione. Il suo primo amore è stato per l’arte e la pittura, Flavio infatti dipingeva in modo sublime e attraverso le sue opere si intuiscono da subito le innate qualità artistiche ereditate dal padre. Ed è nei suoi dipinti e nei suoi disegni che si racconta e ci parla di se, del suo guardo schivo e malinconico ma al tempo stesso della sua forza e delle sue certezze. Lui riusciva a trasmettere con semplicità, senza essere mai invadente, le sue capacità, le sue conoscenze e la sua grande passione per i motori, per i Rally e per il ruolo di navigatore che a poco a poco era diventata una professione per lui. Attività che sapeva svolgere egregiamente con professionalità e con dote rara di inestimabile valore al giorno d’oggi: l’umiltà. Sempre seduto al fianco dei più grandi piloti o degli amici più cari, con i quali condivideva oltre al tempo libero questa grande passione. Passione che purtroppo il 19 luglio del 2009 durante una prova del Campionato Europeo Rally in Bulgaria, gli è costata la vita, e così se n’è andata una persona speciale… ma Flavio continua a vivere negli occhi e nel cuore di tutti noi che lo abbiamo amato e continueremo ad amarlo per sempre.

Qui di seguito potete visionare in formato PDF l’operato del nostro buon Flavio:

Curricolum Flavio Guglielmini

L’altro lato di Flavio